Nell’ultimo post, abbiamo parlato delle acconciature da sfoggiare a Capodanno, illustrando a tutte voi come realizzare lo chignon all’ultimo momento e parlandovi di altri hair styling da realizzare in occasione di veglioni e feste di Capodanno, a cui mancano ormai pochi giorni.

Vogliamo continuare a darvi alcuni spunti e consigli per le acconciature di Capodanno, in linea con i trend del momento. La tendenza sembra quella di ricorrere meno alle forbici e cambiare piega e volume dei capelli, in modo tale da fornire a tutte voi diverse opzioni per la vostra prossima acconciatura.

Proprio per questi motivi, dopo aver parlato dello chignon, ora vogliamo parlarvi della treccia che, a detta di nostri illustri colleghi, sarà una delle acconciature regine del 2013.

La treccia, altro tipo di acconciatura per Capodanno

La treccia, altro tipo di acconciatura per Capodanno (Foto: fabulousmag.co.uk)

La treccia nel 2013: disordinata con stile, retrò con  gusto

Diciamo subito che la treccia creata seguendo i consigli che stiamo per darvi, non solo vi permetterà di presentarvi alla festa di Capodanno con un hair styling che donerà bellezza ai vostri capelli e vi renderà ancora più particolari, ma permetterà a tutte voi di anticipare le tendenze, considerato che la treccia rappresenterà, nel 2013, uno degli hair styling più trendy.

La vostra treccia sarà volutamente disordinata e cotonata, resa compatta da un prodotto come il Deep Nourishing Shampoo Artìs, che dona volume e luminosità ai capelli. Per richiamare il gusto e lo stile degli anni ’70 e ’80, la treccia dovrà essere decorata con una stringa di cuoio oppure con delle collanine di perle.

La coda, valida alternativa alla treccia

L’idea della treccia non vi entusiasma? Nessun problema: se avete capelli lunghi e non volete ricorrere alle forbici, potete optare per la coda. Lasciando morbidi i capelli e usando un elastico per fissarla e spingerla in alto, la coda donerà ai capelli un effetto volumizzante.

Coda, una valida alternativa alla treccia

Coda, una valida alternativa alla treccia

Il vantaggio della coda sta nel non dover sistemare gli intrecci dei capelli, ma potrete comunque decidere di decorarla con una stringa di cuoio o delle collanine di perla, per presentarvi a feste e veglioni con un hair styling retrò sì, ma con gusto e stile.

Se invece volete ricorrere alle forbici, ricordatevi dello chignon 🙂