Da qualche giorno l’autunno ci fa compagnia con i suoi colori, le sue piogge e le foglie che cadono dagli alberi, lasciandoli spogli. E non sono le sole a cadere. Con l’arrivo dell’autunno, infatti, aumenta il numero di uomini e donne alle prese con i capelli che cadono. Ecco perché dedichiamo questo primo post di ottobre ai rimedi per la caduta dei capelli in autunno.

Nella maggior parte dei casi, la perdita di capelli in questo periodo è da ritenersi fisiologica, ma non sempre è così: capita spesso, infatti, che questo fenomeno rappresenti l’inizio di quella che gli esperti di tricologia chiamano alopecia androgenetica. Come contrastare questo problema? Esistono alcuni prodotti e azioni specifiche che possono aiutare a preservare i capelli dalla caduta.

Nei laboratori Artìs abbiamo messo a punto un kit di fiale e shampoo coadiuvante per la caduta dei capelli, ma il solo prodotto non basta, poiché anche il metodo di applicazione gioca un ruolo fondamentale nella lotta alla caduta.

Vediamo quali sono le azioni da fare per combattere la caduta dei capelli in autunno.

3 consigli per la corretta applicazione di un prodotto anticaduta

1. Laviamo i capelli con shampoo dermo-lenitivo

I rimedi qui proposti consistono nell’applicazione di un prodotto anticaduta e nella sua corretta applicazione. Iniziamo lavando i capelli con uno shampoo con proprietà dermo-lenitive, come il nostro Energizing Shampoo, che è anche un preparatore per la cute ed elimina del tutto i tappi seborroici, preparando i crateri follicolari a ricevere il prodotto anticaduta e aumentarne così l’efficacia.

2. Applichiamo il prodotto coadiuvante

Effettuato il lavaggio, prendiamo un pettine e con esso tracciamo delle righe come se volessimo creare una scriminatura. Applichiamo quindi il prodotto coadiuvante anticaduta in modo omogeneo per tutta la parte temporale della testa.

3.Massaggiamo tutta la testa in senso orario

Subito dopo aver applicato il prodotto, affrontiamo una delle fasi più importanti dei procedimenti di questo tipo: praticare un massaggio in senso orario su tutta la testa, esercitando una lieve pressione con i polpastrelli. Questa azione è di fondamentale importanza per l’efficacia del procedimento proposto, poiché permette un maggior assorbimento del prodotto che abbiamo applicato sulla cute. Solo così avremo un ottimo ed efficace strumento per la lotta alla caduta dei capelli.

Insomma, se in questo periodo vedete i vostri capelli cadere come foglie, non disperate: al contrario di queste ultime, i vostri capelli possono essere salvati.