I nostri lettori più affezionati e quelli di vecchia data ricorderanno certamente il nostro articolo su consigli e tendenze nel 2013 per i capelli corti.

Bene, sono passati 8 mesi dalla pubblicazione di quell’articolo e le tendenze allora anticipate sono state confermate dalle numerose richieste di tagli corti da parte delle nostre amiche, reali e virtuali, e dai numerosi contenuti web dedicati a questo trend.

Abbiamo un’ottima notizia per chi ha scelto di portare i capelli corti: questo tipo di taglio, grazie anche all’adattabilità per ogni tipo di viso, detterà la moda anche il prossimo anno.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Abbiamo pensato anche a chi, fra di voi, non ha ancora deciso di passare al capello corto o ha semplicemente paura di osare, offrendovi consigli per mostrare un look nuovo con i migliori tagli di capelli corti per il 2014.

Vediamo insieme come.

Back to the 80’s

Siti e blog dedicati alla moda e all’hair styling parlano di un sicuro ritorno a stili anni ’80, ovviamente apportando elementi e modifiche in chiave attuale dei famosi tagli corti che hanno dcontraddistinto, per un decennio, la moda di vip ma anche di tante donne desiderose di cambiare look e apparire più trasgressive, con un’attitudine rock.

Elementi di successo di un buon taglio corto nei prossimi mesi saranno ciuffo laterale e capelli in disordine, ma anche piccole creste e ciuffi di media lunghezza. Altro look di tendenza per il 2014 sarà rappresentato sicuramente dal bob per tutte quelle donne che cercano look dinamici e giovanili.

La vera novità, comunque, sarà il ritorno in grande stile di due classici del passato: il caschetto mosso e il taglio cortissimo con riga al centro.

Per quanto riguarda il caschetto mosso, rappresenta una via di mezzo tra i capelli lisci e capelli ricci, più sobrio rispetto ad altri tagli corti stile anni ’80 ma non meno giovanile e sempre dinamico.

Il taglio cortissimo con la riga al centro, invece, è un’ottima soluzione per chi vuole osare con uno stile che unisce sapientemente classico e moderno.

Il colore giusto per i tagli corti con la tecnica Chrome

Ok, abbiamo parlato di tagli e stili vari, ma il colore? Quali colori abbinare a questi tagli?

Noi di Artìs proponiamo la tecnica di colorazione Chrome, che ci consente di avere riflessi cromatici all’interno del colore applicato sui capelli e che tendono ad alterarsi o ad abbassare il tono in base alle fonti luminose a cui i capelli sono esposti.

Colore capelli - la tecnica Chrome

Colore capelli – la tecnica Chrome

Come si usa la tecnica Chrome

Vediamo, passo dopo passo, come utilizzare bene la tecnica di colorazione Chrome.

  1. Scegliamo un colore caldo (cacao, rame, dorato).
  2. Prepariamo tre ciotole con i tre colori e con tre miscelazioni diverse:
    • 10 vol. per il dorato;
    • 20 vol. per il cacao;
    • 30 vol. per il rame.

    Questo tipo di miscelazione serve per creare le varie gradazioni.

  3. Selezioniamo la testa con 12 scriminature.
  4. Applichiamo il singolo colore, alternandoci nelle scriminature e ricordando che più ne fate e più riflesso cromo otterrete, quindi regolatevi in base al risultato che volete raggiungere.

Adesso siete pronte per mostrare il vostro nuovo taglio di capelli e conquistare il mondo 🙂

Colore dei capelli dopo aver applicato la tecnica Chrome

Colore dei capelli dopo aver applicato la tecnica Chrome

Al prossimo articolo!